Dic 16, 2010 - Senza categoria    2 Comments

SENTI

03112010380.jpg

Senti la prima neve che scende da quando sei nato, senti la voce di babbo che ti chiama “wursterlino” e ti giri, senti e accarezzi il tuo gatto, senti che è arrivato il momento di dominare il mondo e ti alzi in piedi bello sicuro.Senti i sapori buoni e non ne vuoi più sapere di quelli insipidi, senti i capelli lunghi della mamma e le sue guance buone da mordere.Senti la musica e balli come se il tempo di appartenesse, senti l’amore per la tua ranocchia e quello per i nonni.Poi ti accomodi nel tuo universo e lasci che una risata grassa ti salga dal pancino alla bocca senza mezze misure.Senti i primi passi sulle prime scarpine vere, quelle regalate da un nonno che si ricarica di energia quando ti può riabbracciare, senti che facendo più rumore si ottiene più attenzione, senti che la prepotenza porta solo prepotenze e che tirando i capelli ad una bimba si può solo ricevere in cambio un bel morso nello zigomo.E senti il potere incontratstato del battito del cuore quello che spero non ti abbandoni mai e continui ad esserti d’aiuto quando sarai un po arrabbiato.

 

Ed io? io cosa sento?

Sento che ti porto con me ovunque,sento che il tempo non mi basta mai e che potrei fare di meglio, sento che quest’anno il Natale sarà ancora più magico, sento che certe volte non uscirei mai dai dalla doccia calda.Sento che quando le ruote del girello fanno rumore mi piace e che ti darei in continuazione pezzetti di pane.Sento che ce la faremo, ce la faremo a superare gli imprevisti, a mangiare tutti insieme senza tv e a ricominciare ad andare in piscina.Sento che mi demoralizzo quando mi chiamano dall’asilo dicendomi che sei tutto mogio mogio, ma che poi quando ti ho con me potremmo superare qualsiasi ostacolo.Sento l’età che mi cambia e che al lavoro potrei forse dare di meno per evitare di sbagliare così tanto.Sento di avere degli amici speciali, ed una nuova anima chiamata Carmen che mi permette di stare tranquilla.Sento la gioia per le prossime vacanze e per tutto quello che dovremo ancora sentire.

SENTIultima modifica: 2010-12-16T17:18:33+00:00da gennymell
Reposta per primo quest’articolo

2 Commenti

  • …mi fai riflettere…mi fai sentire più in colpa ed inadeguata di quanto già non mi senta…ultimamente mi sveglio e mi addormento pensando che è vero, si, che sia meglio la qualità che la quantità, ma se anche la qualità scarseggia?…il tempo passa ed anche troppo in fretta ma i miei pensieri negativi non mi abbandonano…
    …sei davvero speciale…grazie per essere entrata nella mia vita, anzi nelle nostre vite!

  • Cara Mina, tu hai fatto una scelta difficile ma decisamente lodevole, sei coerente e hai una bambina che ti somiglia, una peperina riflessiva.Sono felice anche io di essere venuta a sbattere sul tuo pancione ormai più di un anno fa

Lascia un commento