Mag 28, 2009 - Senza categoria    No Comments

MERENDINE NOTTURNE

Sono circa tre settimane che mi sveglio alle 2e 30 del mattino, sono tre settimane che sbaglio la notte per il giorno.Il problema non esiste, o forse esiste ma lo nascondo bene, anzi forse non lo nascondo per nulla e la mia forza sta proprio lì.I miei occhioni si aprono e fissano il soffitto, le mie gambe si muovono al ritmo di piccoli crampetti, tipici degli iperattivi.E le danze hanno inizio.Così per fare silenzio sbatto con i piedi nella finestra aperta,dolorante cammino sul parquet alla scoperta di un gioco nuovo da fare.Mi ricordo che un po di anni fa non riuscivo a dormire ed era come sottoporsi ad una tortura medievale, mi assopivo solo pensando a quanto è bella l’idea di vivere intensamente ogni ora della vita, oggi non è più così, ho qualcosa che comanda il mio istinto notturno, e quel qualcosa ha un nome spaventoso ” ORMONE”.Io e il mio nuovo amico ormone girovaghiamo nel soggiorno alla ricerca di un hobby notturno, il problema è che di notte nessuno fa rumore e quindi reprimiamo la nostra voglia di fare esercizi per i glutei a tempo di musica sdraiati sul tappeto.Ci siamo, ormai ci difendiamo bene, abbiamo appurato che mettersi sul divano ed accendere la tv non è poi così noioso, la programmazione di Sky di notte ha il sapore degli spaghetti aglio olio e peperoncino mangiati dopo aver fatto una serata in discoteca, i crampi che hai e l’acquolina in bocca spariscono quando ancora gli spaghetti non sono dentro la pentola. Siamo noi e la nostra tv, siamo noi e la nostra felicità intrinseca nelle vene, siamo noi ed un gatto che va in criticità perchè gli è stato insegnato che di notte si dorme e basta. La notte si riflette, di notte il tempo non ha un gran senso e non cambia niente tra le 3 e le 4 tra quello che dovrai fare il giorno dopo e quello che non vorrai fare più.E di giorno mi pento un po di non aver apprezzato la notte precedente, certe cose suonano meglio quando intorno c’è silenzio e percepisci che la tua fortuna sta in quella mano appoggiata sulla pancia e l’altra dietro la testa così da espressione fischiettante.Ce ne fossero di notti così anche quando non hai un miracolo da aspettare.

 

BUONANOTTE A TE CHE DORMI E NON SAI ANCORA QUALE MAGNIFICA AVVENTURA CI STIA CAPITANDO.

MERENDINE NOTTURNEultima modifica: 2009-05-28T15:11:13+00:00da gennymell
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento