Mag 6, 2009 - Senza categoria    No Comments

vi spiego l’inspiegabile

buona.jpg

Ho il telefono tra le mani, e le gambe che tremano su un mondo di per se instabile.Ho un sogno appena tirato fuori dal cilindro, ed una serie di numeri da chiamare.Ho me ed una mia fotografia da piccola.Il vento che spinge le lacrime fuori dagli occhiali da sole, e solo due persone importanti da avvisare.Le più importanti della mia vita.

Ho poco tempo e tanto rispetto per quello che sono riuscita ad essere, e sono completamente incosciente, incosciente e felice.Ho una nuova storia da raccontare e adesso, così a caldo mi devo ancora spiegare perchè tanta fortuna sia così difficile da gestire, delle volte mi scivola dalle mani il piatto con le cose più buone, e allora mi arrabbio, senza pensare che dall’altra parte del vetro c’è la tavola piena zeppa di leccornie.Sento il sapore delle fragole di bosco, l’aria di Trevane , e il rumore della vespa di mio nonno Pasquale, sento tutte queste cose insieme e non riesco a trattenere il cuore, sento anche tutti quei dolori che mi hanno trafitto il cuore, eppure non riesco a non essere felice oggi.Sento un senso di protezione, e anche qualcosa che mi spingerà ad essere migliore.Io con la gonna che fa il cerchio se giro veloce su  me stessa, ed un fiore dietro l’orecchio.Spiegherei volentieri a tutti l’inspiegabile, quel senso improvviso di infinito, ed il muro che separa me stessa da tutti quegli eventi che riempiono un contenitore chiamato “ESISTENZA”.L’inspiegabile è quello che non ci si accorge di costruire, è quel risultato che viene fuori da magiche e libere parole, di notti sospese ad aspettare che passi la stella giusta.In questo post spiego a me il significato che non si può spiegare, e anche tanti non perchè alle non domande.Stasera faccio una torta più grande.

vi spiego l’inspiegabileultima modifica: 2009-05-06T18:33:00+00:00da gennymell
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento